La Certificazione ESG è un framework creato per valutare le prestazioni di un’azienda su tre dimensioni fondamentali: l’impatto ambientale (Environmental), l’impegno sociale (Social) e la governance aziendale (Governance).

A tutti gli effetti, la Certificazione ESG si configura come uno strumento cruciale per misurare e comunicare l’impegno di un’organizzazione verso la sostenibilità e la responsabilità sociale d’impresa, che avrà un peso sempre maggiore nelle decisioni aziendali e degli investitori. 

L’importanza della certificazione EGS 

La Certificazione EGS si presenta come documento fortemente concreto: attraverso indicatori chiave di performance (KPI) specifici, questa certificazione fornisce un’analisi dettagliata delle politiche aziendali, delle pratiche di gestione, degli standard ambientali e delle relazioni con le parti interessate. 

Nel concreto, questa certificazione comporta un’analisi dettagliata delle procedure aziendali, per definire punti di forza e di debolezza e stabilire un piano di miglioramento generale.

Viviamo in un mondo in cui l’attenzione verso la sostenibilità è in costante aumento: la Certificazione ESG diventa un elemento differenziante, contribuendo a migliorare la reputazione, l’accesso al capitale e la fiducia dei consumatori.

Tutto lascia pensare che presto le imprese certificate ESG godranno sempre più spesso di un vantaggio competitivo, accedendo a nuove opportunità di business, migliorando la gestione del rischio e attirando investimenti sostenibili. Inoltre, la Certificazione ESG può essere un driver per l’innovazione e l’efficienza operativa, spingendo le imprese a adottare pratiche più sostenibili e a lungo termine. 

Iscriviti alla newsletter Aura Industries (1)

Problematiche condivise

Il punto chiave nell’iter necessario all’ottenimento della Certificazione ESG è la verifica da parte di un organismo terzo indipendente: solo attraverso un processo di audit esterno l’azienda può ottenere una Certificazione ESG valida e riconosciuta a livello internazionale. 

Per le aziende questo scenario comporta delle criticità ben precise, che si possono riassumere nella gestione della tracciabilità e autenticità dei dati. La verifica da parte dell’ente esterno si basa su dati che, in assenza di sistemi di verifica e certificazioni, sono a tutti gli effetti auto-dichiarati dall’azienda. Di conseguenza, possono venire percepiti come non attendibili al 100% e quindi creare ostacoli e rallentamenti nell’iter.

Questo vale soprattutto per le aziende che operano in ambito industriale: la raccolta di dati precisi circa le emissioni dei macchinari utilizzati è uno degli elementi centrali della Certificazione di sostenibilità ESG, ma farlo in modo corretto – con le modalità tradizionali – può rallentare le attività svolte.

In tutto questo, dobbiamo ricordare che la Certificazione ESG non è un processo da portare a termine una tantum quanto un impegno continuativo, da rinnovare nel tempo: diventa quindi fondamentale trovare il modo di farlo in modo efficiente e fluido, senza interferire con il normale corso della giornata lavorativa.

Tecnologia Blockchain per la certificazione ESG

Di Blockchain si sente parlare ormai da un po’: una tecnologia decentralizzata che risponde alla necessità di registrare dati e transazioni in modo sicuro e trasparente, grazie a un registro distribuito formato da una rete condivisa di nodi (computer) che operano in modo consensuale.

Queste funzionalità intrinseche fanno della Blockchain una soluzione ad alto valore per la tracciabilità delle pratiche ESG all’interno delle imprese. Il registro distribuito consente di:

  • monitorare in modo organico e preciso le attività aziendali lungo l’intera catena del valore;
  • registrare in modo sicuro e permanente le transazioni e le azioni legate alle pratiche ESG;
  • garantire la conformità agli standard ambientali e sociali e documentare le azioni intraprese per migliorare le performance, rendendole facilmente verificabili e accessibili agli stakeholder.

Questo aumenta la fiducia e la trasparenza delle scelte dell’azienda, fornendo una base affidabile per dimostrare l’impegno verso la sostenibilità e la responsabilità sociale d’impresa. Tutto questo, in modo pressochè automatizzato, senza intoppi o rallentamenti di sorta.

La domanda è: come applicare la Blockchain all’ottenimento della certificazione ESG?

Iscriviti alla newsletter Aura Industries (1)

Soluzioni ad alto valore

Aura Connect nasce per facilitare l’impiego di tecnologia Blockchain e IoT nella raccolta di informazioni relativi ai processi aziendali, permettendo ai macchinari di raccogliere i dati e di trascriverli in automatico su Blockchain: i dati raccolti non sono in alcun modo manipolabili e quindi verificabili al 100%.

Aura Connect si distingue per accuratezza e affidabilità: ad oggi si configura come una delle soluzioni più efficiente a una problematica che riguarderà tutte le aziende.

Vuoi maggiori informazioni sulle nostre soluzioni per il certificato ESG?
Scopri Aura Connect.